Che cos’è il posizionamento sui motori di ricerca?
Internet e tecnologia / 27 settembre 2017

La SEO (Search Engine Optimization) è il nome che viene dato a quella pratica che và a migliorare il posizionamento sui motori di ricerca del tuo sito internet. Google tiene conto dell’autorità di ogni sito web contenente contenuti rilevanti nonchè il numero e la qualità dei link che rimandano al tuo sito web. Per semplificare il concetto, le pagine web hanno il potenziale di essere classificate in Google fintanto che altre pagine web hanno dei collegamenti che rimandano a loro. Come iniziare? Sicuramente uno dei passi fondamentali è avere contenuti interessanti che possano incoraggiare le persone a visitare il nostro sito. Ma non è la sola motivazione: dei buoni contenuti permettono anche a Google di capire che il contenuto del nostro sito è utile e originale. Vi presentiamo di seguito una breve guida alla portata di tutti che permettono di ottenere un buon risultato nei motori di ricerca: Come abbiamo accennato, è importante riempire il sito di contenuti utili e interessanti, se possibile con le keywords (parole chiave) più ricercate e che siano relative al settore in cui opera la vostra azienda o attività. E’ importante che i tuoi contenuti, siano essi articoli, post sui social etc. vengano condivisi. Cerca…

Servizi per le previsioni meteo
Internet e tecnologia / 19 settembre 2017

Le previsioni meteo possono risultare molto importanti perché possono aiutare nella programmazione di lavori oppure di attività che possano subire dei condizionamenti da parte delle condizioni ambientali. Risultano invece indispensabili e obbligatorie qualora si possano presentare eventi estremi, quindi per la pubblica incolumità e per salvaguardare cose e persone è essenziale che vengano fornite informazioni precise e che vengano diramati gli allarmi con adeguato preavviso. Quindi è essenziale che le previsioni meteorologiche siano precise e che forniscano dati con una approssimazione adeguata. Per poter svolgere correttamente la previsione è comunque essenziale che si possano valutare correttamente i dati e che gli strumenti per ricavarli siano adeguati e ben tarati, in modo che si possano minimizzare gli errori e i sistemi diano la massima efficienza. Questi dati poi servono per essere inseriti in modelli prestabiliti e adatti alla situazione oppure in formule matematiche specifiche che forniscono i dati climatici futuri con una approssimazione. Sistemi di previsione meteorologica Esistono moltissimi sistemi che consentono di effettuare previsioni meteo e possono essere divisi in quelli che coinvolgono solamente l’osservazione dei fenomeni atmosferici e quelli che impiegano strumentazione specifica. Nei primi sistemi rientrano quelli che sfruttano la persistenza delle condizioni meteo e quelli che sfruttano…

Come fanno a rubare la password di un profilo Facebook?
Internet e tecnologia / 16 settembre 2017

Rubare la password di qualcun altro per accedere al suo profilo Facebook è una pratica illegale, che lede i diritti della persona, viola le norme di condotta sociale e mette in dubbio la fiducia di cui il sistema si nutre. I social network hanno cambiato la nostra esistenza, trasformando i computer in un prolungamento virtuale dei nostri rapporti con le persone. È bene perciò rispettare le regole d’uso e proteggersi dai tentativi d’intrusione. I malintenzionati sfruttano le debolezze degli esseri umani e, più che entrare nelle falle dei programmi, irrompono in quelle della mente. Per rubare la password di Facebook, in prima battuta cercano d’individuare quali sono le persone che fanno parte della vita intima del soggetto preso di mira, ritracciandone i nomi. Su Facebook, questa pratica è relativamente facile, quindi rubare la password facendo tentativi con combinazioni di nomi e date di nascita risulta piuttosto scontato per i malintenzionati. La prima garanzia per la sicurezza del proprio profilo risiede nello stabilire una password alfanumerica complessa, lontana da associazioni d’idee familiari. Tale password, per ricordarsela, è bene scriverla su un foglio da custodire con cura oppure sul proprio smartphone, stando attenti a non smarrirla (smartphone incluso). Un altro sistema per…

Come scegliere un buon master in marketing?
Internet e tecnologia / 14 settembre 2017

New media e social media: un mondo in continua evoluzione Con il diffondersi delle nuove tecnologie oggi cambiano le modalità di vendita, di promozione e, più in generale, gli approcci delle imprese ai mercati. Aziende e società in ogni parte del mondo scommettono sempre di più nei potenziali del marketing, riservando a questo settore importanti investimenti. Professionisti con conoscenze approfondite in marketing e comunicazione sono sempre più richiesti. I profili ideali devono possedere solide basi ed essere dinamici e pronti all’aggiornamento; il mondo dei new media e dei social media è, infatti, in costante mutamento. Master in marketing e comunicazione La frequenza e il conseguimento di un master è sicuramente un ottimo modo per perfezionare la proprie conoscenze, arricchire il proprio percorso di studi e prepararsi ad entrare nel mondo del lavoro. Ma come scegliere un buon master in marketing e comunicazione? Innanzitutto, è opportuno scegliere un’istituzione di qualità che garantisca il rispetto degli standard internazionali. Master impartiti in parte o in toto in lingua inglese forniscono certamente una marcia in più. Va tenuto, inoltre, in considerazione che molte abilità si apprendono solamente con l’osservazione diretta e la pratica; fondamentale, dunque, è la frequenza di un master che preveda un…

Cancellarsi definitivamente da Facebook, come fare
Internet e tecnologia / 5 settembre 2017

Cancellarsi definitivamente da Facebook non è il desiderio di molti, data la grande popolarità di questo social media. Gli iscritti, al livello mondiale, sono ad oggi più di un miliardo e il flusso sembra inarrestabile, vista l’importanza che questo strumento ha assunto nelle relazioni sociali di ogni persona. Per coloro che invece non hanno più tempo di stare sul social network, e intendono cancellarsi da Facebook, la procedura è abbastanza semplice, ma richiede alcuni accorgimenti. Il tempo richiesto per metterli in atto varia da caso a caso, dal momento che dipende dal numero dei contenuti caricati nel corso dei mesi o degli anni. La procedura di sistema è invece immediata, ad eccezione dei quattordici giorni di stand by. Ma entriamo nello specifico. Prima di cancellarsi definitivamente da Facebook, bisogna capire se è veramente ciò che si vuole. Siccome, per una questione di sicurezza (e precedentemente alla procedura standard), è meglio procedere alla rimozione manuale delle foto e dei filmati caricati nel corso dei mesi o degli anni, stabilire in anticipo quali sono le ragioni per cui Facebook è inutile, faciliterà il lavoro ed eviterà di far perdere contenuti legati ai propri ricordi. Facendo clic sul tasto Aggiorna informazioni, si possono…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi