Cosa chiedere ad una cartomante

26 Marzo 2019

Rivolgersi ad una cartomante presuppone la voglia di conoscere qualcosa in più su noi stessi, il nostro passato, il presente e il futuro. La lettura delle carte è un’arte divinatoria molto antica che si tramanda da generazioni e si effettua con molti tipi di carte diverse, inclusi i famosi tarocchi.

Rivolgersi ad un esperto del settore significa affidargli i nostri dubbi e le nostre curiosità per conoscere qualcosa in più sulla vita e le sue sfumature. Un buon cartomante saprà leggere tra le righe della nostra personalità e darci responsi su ciò che più ci interessa.

Le domande giuste da fare ad una cartomante

Gli argomenti che si possono trattare con una cartomante sono diversi e spaziano dall’amore, al denaro, alla fortuna e al lavoro. Molto importante per avere risposte pertinenti è porre domande giuste e non vaghe e generiche.

E’ infatti entrando nei particolari che le carte possono dare responsi più precisi per cui bisogna concentrarsi su un dato argomento e cercare di esporlo con chiarezza, tranquillità cercando di rimuovere ansie e negatività che le carte potrebbero leggere. E’ sconsigliato cercare di ingannare le carte con falsità e bugie perché non è questo lo scopo del consulto.

Ci sono moltissime domande da rivolgere ad una cartomante, e più sono mirate più la risposta sarà dettagliata. Si possono fare alcuni esempi anche se in realtà ognuno di noi, nel momento in cui si reca da un esperto nel campo divinatorio, sa benissimo cosa chiedere, perché ricordiamo che ogni individuo ha una sua personale storia.

Tra le domande più frequenti ci sono quelle legate all’amore, lo sa bene chi si occupa di consulti online. Infatti sul sito www.cartomanzialowcost.com è scritto che i problemi di cuore sono sempre difficili da gestire e soprattutto da risolvere, per questo molto spesso un aiuto esterno è quello che serve. Le domande più richieste sono: “Mi ama veramente?”, “Mi è fedele?”, “Ci sposeremo?”.

Spostandosi su altri argomeni invece la gente chiede se “Ci sono novità sul lavoro?”, “Avrò una promozione?”, “Avrò una sicurezza economica?”, “Come devo investire i miei soldi?”, “La fortuna mi sorriderà?”, domande che non stupiscono visto che trovare lavoro e sopratutto una stabilità economica resta ancora difficile da raggiungere per molte persone. La stessa cartomanzia ha subito un boom di richieste proprio con l’inizio dela crisi economica. Se ne trovano tracce già in articoli pubblicati alcuni anni fa, come questo sul sito https://it.blastingnews.com.

Credere alle risposte della cartomante

La cartomante è una professionista che ascolta le richieste e delinea un quadro della persona che ha di fronte fornendo risposte veritiere ai problemi e alle curiosità, semplicemente utilizzando il suo intuito e la lettura delle carte.

Ricordiamo che è comunque opportuno dare un’importanza relativa e non assoluta ai responsi perché il suo ruolo di consigliera può aiutare le persone a prendere determinate decisioni o a seguire i giusti comportamenti ma è poi l’individuo che decide in base ai propri principi come comportarsi ed agire nella vita.

Una cartomante esperta garantisce al suo interlocutore la massima riservatezza e lo fa sentire a proprio agio prima di dare i suoi suggerimenti per affrontare la vita.

Cosa non chiedere alla cartomante

Ci sono domande assolutamente vietate, da non fare alla cartomante. Sono quelle relative alla sfera sessuale e alla salute, temi che i professionisti seri non trattano perché non fanno parte del loro campo. E’ quindi profondamente sbagliato voler conoscere dettagli su malattie e particolari erotici come è scorretto da parte dell’esperto trattare questi argomenti.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi